Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Rock Hits
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Music Star Ligabue
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio On-Air
 
webradio Music Star Vasco
 
webradio Radio Bau
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Xmas
 

Metallica: il suono di ...And Justice For All fu deciso da Lars Ulrich

A dichiararlo è stato Steve Thompson, tecnico del suono dell'album pubblicato nel 1988

Metallica: il suono di ...And Justice For All fu deciso da Lars Ulrich
…And Justice For All rappresenta un momento molto particolare nella vita e nella carriera dei Metallica. Il disco infatti fu fortemente criticato per la quasi totale mancanza del suono del basso. Ed ora a rivelare dei retroscena sulle fasi di lavorazione e di missaggio di quel disco c'è Steve Thompson. Secondo il tecnico del suono, la decisione finale sul suono è stata presa interamente dal batterista Lars Ulrich che è arrivato in studio con una precisa idea del suono di batteria che voleva. Un suono ben definito anche a discapito degli altri strumenti, stando a quanto racconta Thompson nell'intervista al magazine Ultimate Guitar: "Abbiamo dovuto fare i suoni per la batteria esattamente come li voleva. Io non ero molto entusiasta della cosa. Mi disse: 'Vedi il basso, devi ridurre il suono al mimino, al livello che sia appena udibile nel mix'. All'inizio pensavo che stesse scherzando, ma non era così e continuò a farmelo abbassare. Cercai conforto anche in James Hetfield ma non ci fu nulla da fare". JASON NEWSTED FU PENALIZZATO Il grande rammarico di Thompson è stato quello di essere costretto ad oscurare una grande performance di Jason Newsted: "Il mio grande rimpianto è stato quello di non aver abbastanza tempo per fare un mix nel modo in cui avevo sentito quel disco. Avrei voluto prendere Master of Puppets e spazzarlo via. Questa era la direzione che volevo intraprendere per ...And Justice For All. C'erano tutte le carte in regola per farlo. Il suono del basso in quel disco era perfetto. Ho deciso di parlare di questa cosa dopo anni in cui mi sono dovuto prendere la vergogna per il suono il disco".

Virgin Radio Consiglia

Motorshow: il video con l'intervista ai Daboot
 
Rolling stones
 
Placebo parte 1
 

Seguici su Facebook