Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Rock Hits
 
webradio Music Star Ligabue
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio On-Air
 
webradio Music Star Vasco
 
Virgin Radio 10 Years Style Rock
 
Virgin Radio Rock Party
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Music Star Coldplay
 

#BORNTOBEFASTERSONS

Road to Bonneville: il nostro team tra i PRO su un terreno sempre più difficile

Il team Virgin Radio-Yamaha al lago salato di Bonneville per la Speed Week

Quarto giorno a Bonneville per il team Virgin Radio-Yamaha.

Lasciata la categoria "Rookie" (quella degli iscritti per la prima volta alla gara di accelerazione più veloce del mondo) Ringo, Di Pillo e Cecotti si sono lanciati nella categoria PRO.

Diversi i “lanci” fatti per tutta la giornata. Tanta fatica e anche qualche inconveniente. Per più di un’ora tutto bloccato: un pilota canadese ha perso il controllo del suo veicolo mentre tentava il record di velocità, è stato estratto dallo staff di sicurezza e dagli equipaggi paramedici, esaminato e poi trasportato al Centro medico universitario a Salt Lake City. Fortunatamente dopo qualche ora è arrivato l’annuncio che, a parte lo spavento, stava bene.

Il nostro team ha dovuto attendere per più di un’ora sotto il sole il proprio turno per riprendere i tentativi di record. In questa terza giornata è stata veramente dura tenere la moto a tutto gas su un terreno sempre più difficile (“il sale era mollissimo e il passaggio di hotrods e altri mezzi ha lasciato solchi enormi”) e in condizioni così particolari.

Di Pillo riassume bene: “nessuno ci aveva detto che oltre ai 50°, oltre alla luce accecante che dovevano mettere le mascherine speciali, che il sale non era liscio ma una trappola di buche, solchi e anche acqua, nessuno ci aveva detto che Bonneville è a 1300 m di altitudine e dopo due passi con la tuta vedi le stelline e ti devi fermare!”

Nonostante le difficoltà il nostro team non si è arreso:

Il puntino che si vede in questa distesa di sale bianco è Ringo a 246 km ora!

Per chi ama le moto e la velocità, questo deserto di sale è magia pura, poesia e un po' di follia. I lanci su pista da PRO si traducono in aumentano della lunghezza del percorso e aumento di adrenalina. Ogni lancio dura al massimo 3/4 minuti ma, assicurano Ringo, Gio e Alberto, “è davvero emozionante e ogni volta il cuore va a 2000”:

Tra un lancio e l’altro Gio ha trovato anche il modo di festeggiare il suo anniversario con Cristina (auguri “ragazzacci”!):

Non perdete gli aggiornamenti “live” sui social di Virgin Radio e di Yamaha (hashtag ufficiale: #borntobefastersons) e #RevolverOnTheRoad!

Al solito grazie per le foto e video a Fabrizio PorrozziEleonora Dal Prà e Rachele!

Noel Maugeri
 
KEANU REEVES
 
Paul Weller
 

Seguici su Facebook