Virgin Radio Italy

WEBRADIO

webradio Music Star Ligabue
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Rock Hits
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
webradio Music Star Vasco
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Radio Rock Party
 
webradio Radio Bau
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio On-Air
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Xmas
 

Live Aid 31 anni dopo: le foto più belle dell'evento con Queen, David Bowie, U2...

Il 13 luglio del 1985 a Londra e Philadelphia andava in scena lo storico live di raccolta fondi per l'Etiopia

Qualcuno lo ha definito il più grande evento musicale dopo Woodstock. Ma il Live Aid andato in scena il 13 luglio 1985 ha rappresentato qualcosa di diverso. Bob Geldof e Midge Ure (Ultravox) decisero di lanciarsi in un'impresa che ancora oggi può essere considerata folle: un doppio concerto in contemporanea a Londra e Philadelphia, per raccogliere soldi per l'Etiopia, devastata dalla guerra e dalla carestia. L'evento organizzato dal leader dei Boomtown Rats si trasformò subito in qualcosa di storico non solo per la causa proposta ma anche perché ha rappresentato la più grande trasmissione televisiva di tutto i tempi con oltre due miliardi di persone davanti alla televisione. Gli artisti in quel momento avevano davvero capito e preso il controllo della forza dei media. 

E sui palchi di Londra e Philadelphia salirono i più grandi del mondo della musica: Queen, U2, Dire Straits, David Bowie, Who, Elton John, Paul McCartney mentre dall'altra parte dell'Oceano riecheggiavano Crosby Stills & Nash, Madonna, Beach Boys, Carlos Santana, Mick Jagger. Impossibile riuscire ad elencare tutti gli artisti che si esibirono in quella giornata che passa alla storia anche per un altro motivo: i Led Zeppelin che tornano a suonare per la prima volta insieme dal 1980, anno della scomparsa del batterista John Bonham con Phil Collins (un'esibizione che a dire il vero non è passata alla storia, e che anzi lo stesso Collins definì un vero disastro). 

Ma la macchina organizzativa messa in piedi da Geldolf, nonostante non siano mancate critiche e polemiche, riuscì perfettamente a cogliere nel segno con una raccolta fondi che dopo un momento di impasse iniziale (rimane memorabile l'incitamento di Geldolf ai microfoni della BBC: "Dateci i vostri fottuti soldi) riuscì a superare cifre incredibili. Nei giorni successivi la stampa valutò i fondi raccolti tra i 40 e i 50 milioni di sterline, oggi si pensa che la cifra totale raccolta grazie ai concerti è stata di 150 milioni. 

Ma ancora di più il Live Aid fece capire che la musica poteva avere un grandissimo potere, una forza devastante non solo in ambito artistico ma per poter dettare anche l'agenda politica. 

Virgin Radio Consiglia

Motorshow: il video con l'intervista ai Daboot
 
Rolling stones
 
Placebo parte 1
 

Seguici su Facebook